Solidarietà: il 15 giugno la “tavolata senza muri”. Alfonsi (I municipio Roma), “giornata di festa che fa riflettere”

Il 15 giugno in via della Conciliazione verrà replicata la tavolata italiana senza muri, l’iniziativa promossa da Focsiv, in collaborazione con il I municipio di Roma e Masci, il movimento adulti scout cattolici italiani, già realizzata lo scorso ottobre. Quest’anno la tavolata sarà imbandita in contemporanea in oltre 20 città italiane. A presentare questa mattina nella sala del Carroccio in Campidoglio, vi erano i promotori dell’evento. “Roma – ha detto Sabrina Alfonsi, presidente del primo municipio – è una città accogliente”. “Le foto dell’anno scorso sono bellissime. Per la prima volta la via è stata usata per uno scopo simile. È stata una giornata di festa oltre che per riflettere. Siamo orgogliosi del lavoro fatto”. La minisindaca ha ricordato un progetto lanciato dal municipio, dal titolo “Aiutiamoli a casa nostra” che prevede l’accoglienza da parte delle famiglie dei rifugiati. “La risposta è stata altissima – ha commentato –. Finora 90 famiglie si sono rese disponibili. Vogliamo monitorare l’iniziativa che potrebbe essere un nuovo modello di accoglienza. È chiaro che non è l’unico ma uno dei tanti”. Sul caso Torre Maura ha aggiunto: “Il ragazzo che si è schierato in difesa degli ultimi ci insegna molto. Le periferie stanno soffrendo perché non ci sono servizi e case adeguate”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa