Settimana Santa: torna a Romagnano Sesia (No) la rappresentazione itinerante del “Venerdì Santo”

Da domani e fino a sabato 20 aprile per le vie e nelle piazze di Romagnano Sesia (diocesi e provincia di Novara) rivivrà la rappresentazione itinerante del “Venerdì Santo”. La sacra rappresentazione riproposta negli anni dispari, il giovedì, venerdì e sabato che precedono la Pasqua, giunge quest’anno alla sua 260ª edizione. Iniziata nel 1729, consiste nella riproposizione itinerante di 14 quadri lungo le strade e le piazze della città e con due storiche processioni del venerdì, al mattino e alla sera. “In questo contesto – spiegano i promotori – il pubblico può cogliere le varie e più tipiche sfumature di un grande palcoscenico all’aperto, offerto in vari luoghi deputati dall’antico Borgo, con la cornice suggestiva della Romagnano medioevale”. Oltre trecento attori in costume d’epoca interpretano i personaggi della Passione e una moltitudine di spettatori si integra e partecipa a questo coinvolgente esempio di coralità. Una “reliquia vivente del passato” che, “pur conservando un senso così sicuro della propria identità, costituisce per il pubblico un momento di grande fascino e interesse”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa