Notre Dame: messaggio dei vescovi argentini all’arcivescovo di Parigi, “vicinanza spirituale e fraterna”

Dopo l’incendio che si è verificato il 15 aprile nella cattedrale di Notre Dame, la Conferenza episcopale argentina ha inviato un messaggio all’arcivescovo di Parigi, monsignor Michel Aupetit, nel quale esprimono la loro “vicinanza spirituale e fraterna” e si uniscono al desiderio di Papa Francesco: la cattedrale diventi di nuovo “l’eredità architettonica e spirituale di Parigi, della Francia e dell’umanità”. “Guardando con profonda tristezza al danno subito da questa chiesa cattolica così simbolica – scrivono – ci uniamo alla Chiesa sorella di Francia e a tutte le persone che, seppure nelle varie diversità religiosa e culturale, vedono colpito un simbolo delle più profonde radici religiose e storiche”. La lettera è firmata dal presidente della Conferenza episcopale argentina, monsignor Oscar Ojea, e dal segretario generale, monsignor Carlos Malfa.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa