Minori di origine immigrata: Agia, “in Italia gli under 18 sono 1.041.177, oltre 7 su 10 sono nati nel nostro Paese”

“In Italia gli under 18 con genitori di origine immigrata sono 1.041.177 su un totale di popolazione minorile di 9.806.357 ragazzi”. Lo ricorda, oggi, sulla base dei dati Istat, aggiornati al 1° gennaio 2018, l’Autorità garante per l’infanzia e l’adolescenza (Agia), in occasione della presentazione a Roma del documento di studio e proposta “L’inclusione e la partecipazione delle nuove generazioni di origine immigrata. Focus sulla condizione femminile”. Dal 1993 al 2014, sempre secondo l’Istat, “sono nati nel nostro Paese quasi 971mila bambini da genitori stranieri, con una tendenza alla crescita che si è però invertita negli ultimi anni: dopo oltre vent’anni di incrementi, stanno diminuendo le nascite da genitori immigrati in Italia. Erano quasi 80mila nel 2012, nel 2015 erano poco più di 72mila e alla fine del 2017 erano 67.933 quelli con entrambi i genitori di origini immigrate”. Si tratta comunque “di quasi il 15% delle nascite complessive”, con marcate sperequazioni territoriali: si va “da punte superiori al 20% nelle regioni settentrionali a un 5% nel Mezzogiorno e nelle Isole”. Fino a qualche anno fa, evidenzia l’Agia, “la maggioranza di questi bambini e ragazzi era nata all’estero e poi ricongiunta. Oggi invece la grande maggioranza è nata in Italia: oltre 7 su 10”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa