Lavoro: Mattarella, “governare le trasformazioni per assicurare opportunità di partecipazione a vita economica e civile a tutte le persone”

“Coesione sociale e sviluppo inclusivo e sostenibile” sono “temi particolarmente apprezzabili in un quadro di profonde trasformazioni dell’economia e del lavoro, che vanno governate per assicurare opportunità di partecipazione alla vita economica e civile a tutte le persone, maggiore equità e fiducia nel futuro”. Lo scrive il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, nel messaggio inviato al presidente della Legacoop nazionale, Mauro Lusetti, in occasione del 40° congresso dell’organizzazione.
“La cooperazione – osserva il Capo dello Stato – ha una lunga tradizione come struttura collettiva, con un forte radicamento territoriale, che promuove diverse forme di imprenditorialità, fondate su uno spirito collaborativo e di partecipazione alle scelte e alla distribuzione dei benefici”.
“La valorizzazione della dimensione umana del lavoro, gli investimenti nella formazione permanente e nell’innovazione e nuovi strumenti per accompagnare la transizione al digitale sono cruciali per vincere le sfide del nostro tempo”, sottolinea Mattarella, per il quale “in questo scenario, è meritevole la spinta al rinnovamento, alla diffusione di modelli di buona governance, alla sperimentazione di nuove forme di cooperazione – basate sulle comunità, oltre che sulla qualità ed efficienza – per rinsaldare i legami in una società aperta e inclusiva, pure tramite la cura delle persone e del territorio per offrire maggior sicurezza e protezione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa