Incendio a Notre Dame: mons. Pizzaballa (Gerusalemme), “le immagini del fuoco diventeranno il simbolo di un nuovo inizio. Niente è perduto”

“Notre Dame è il simbolo della Chiesa di Parigi e di Francia, ma è anche un riferimento storico e culturale per tutta l’Europa”. La Chiesa di Francia ha “tutti gli elementi e la forza per ricostruire e rinascere. Le immagini del fuoco diventeranno il simbolo di un nuovo inizio. Niente è perduto”. In un messaggio a nome della Chiesa e del Patriarcato latino di Gerusalemme, inviato all’arcivescovo di Parigi, mons. Michel Aupetit, mons. Pierbattista Pizzaballa esprime così la sua solidarietà per il devastante incendio che ha colpito ieri la cattedrale di Notre Dame a Parigi. Solidarietà è stata espressa anche dagli Ordinari cattolici di Terra Santa. Secondo quanto riferisce il Patriarcato Latino di Gerusalemme, Notre Dame ospita molte opere d’arte e oggetti sacri, tra cui le reliquie della Passione; un pezzo di croce, un chiodo e la Sacra Corona di spine. L’Ordine del Santo Sepolcro in Francia, che custodisce le reliquie, ha ringraziato i vigili del fuoco che hanno rischiato la vita per salvare gli oggetti sacri. “L’Ordine del Santo Sepolcro ringrazia i vigili del fuoco che hanno rischiato la vita per questo. I membri pregano per loro, specialmente per coloro che sono rimasti gravemente feriti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa