Incendio a Notre Dame: card. Marx (vescovi tedeschi), “un colpo al cuore: da luogo di contemplazione a luogo di lutto”

“Un colpo al cuore”. È commosso il messaggio che il card. Reinhard Marx, presidente della Conferenza episcopale tedesca, ha inviato questa mattina all’arcivescovo di Parigi, Michel Aupetit. “Quello che è successo ieri sera alla cattedrale di Notre Dame lascia senza parole. Sono vicino a lei – scrive il card. Marx – e a tutto il popolo francese”. Il presidente dei vescovi tedeschi sottolinea che l’incendio che ha distrutto ieri sera la cattedrale di Notre Dame rappresenta un colpo al cuore per la fede cattolica e anche per la città di Parigi e per tutta l’Europa. “In Notre Dame – prosegue il card. Marx – si sono uniti per secoli stili architettonici, eventi storici e artistici che hanno segnato il continente europeo. Nel silenzio di fronte a questa tragedia, assicuro la preghiera dei fedeli in Germania”. La cattedrale di Parigi è quel luogo in cui si sono scritte molte pagine della storia francese. “Ora la cattedrale si è trasformata da luogo di contemplazione a luogo di lutto – aggiunge il card. Marx -. La Settimana Santa è diventata per Parigi, per la Francia e per l’intera Europa una settimana di lutto profondo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa