Settimana Santa: Lucera, il 15 aprile la Via Crucis con il vescovo Giuliano

In apertura della Settimana Santa, lunedì 15 aprile, alle 20, presso l’Anfiteatro romano di Lucera, il vescovo mons. Giuseppe Giuliano presiederà la via Crucis diocesana. Si tratta di una rivisitazione della tradizionale pia pratica con meditazioni a cura dello stesso vescovo di Lucera-Troia, animata dall’Azione Cattolica diocesana. La “Via Vitae: dalla croce alla risurrezione” – questo il titolo delle riflessioni – si pone “in ascolto del Vangelo di Luca per soffermarsi sull’evento salvifico per la storia umana che nella croce vede la porta della risurrezione”. La croce è infatti “evento fecondo – scrive mons. Giuliano nella sua premessa –, fecondo di vita e di vita nuova. Noi non ci vergogniamo della Croce gloriosa del Salvatore: perché se è vero che la Croce è scandalo per i Giudei e stoltezza per i pagani, per noi è fonte di vita e di salvezza. E non temiamo di pronunciare le parole della Risurrezione. Anche e sopratutto oggi, il mondo ha bisogno di una speranza non ingannevole, ma sicura e pregna di verità”. Una via della vita, dunque. Dalla croce alla risurrezione, attraverso dodici tappe, guidati dall’evangelista Luca: “A servizio della fede dei fratelli e delle sorelle di fede, chiamati ogni giorno a fissare lo sguardo su Gesù, specialmente sulla passione d’amore che sfocia nella risurrezione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa