Sinodalità: Padova, le istituzioni accademiche teologiche italiane si incontrano

“Sinodalità, una chiesa di fratelli e sorelle che camminano e decidono insieme” è il tema su cui oggi a Padova si sono date appuntamento le principali istituzioni accademiche teologiche italiane per rilanciare i risultati di un percorso di ricerca triennale che ha visto capofila le Facoltà teologiche del Triveneto, e coinvolte anche quelle di Sicilia, Pugliese, dell’Italia Centrale, dell’Emilia Romagna, dell’Italia Settentrionale e l’Istituto universitario Sophia. Il progetto, sostenuto dal Servizio nazionale per gli studi superiori di Teologia e di Scienze religiose della Cei, ha messo al centro parole chiave come decisione, consenso, rappresentanza, partecipazione, formazione. “Le facoltà hanno ragionato sul tema della sinodalità con metodo sinodale – ha detto in apertura del convegno mons. Ignazio Sanna, presidente del Comitato per gli Studi superiori di Teologia e di Scienze Religiose – e lo stesso titolo del convegno ha indicato il percorso e un efficace metodo di lavoro: fare rete tra le diverse istituzioni che coltivano e promuovono le realtà ecclesiastiche. Questo convegno risponde a un auspicio della Cei: abbiamo bisogno di sinodalitàper essere popolo di Dio e punto di riferimento morale e sociale per il Paese”.

“Oggi consegniamo – ha rilanciato mons. Roberto Tommasi, preside della Facoltà teologica del Triveneto – la riflessione emersa da un gruppo di teologi che hanno lavorato insieme convinti della centralità del tema della sinodalità. Papa Francesco, in occasione dei 50 anni dell’istituzione del sinodo dei vescovi, ha detto che una chiesa sinodale è una chiesa dell’ascolto reciproco, ma tutti inascolto dello Spirito Santo per conoscere quello che egli comunicaalle chiese. In una realtà così complessa e ricca di persone e istanze come la chiesa, ci è affidato di trovare modi concreti per rendere effettivo questo stile di fraternità e di decisioni prese insieme”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo