Studenti: mons. Valentinetti (Pescara-Penne), “siate creativi, il futuro è vostro”

(dall’inviato a Montesilvano) “Siate creativi, il futuro è vostro”. Lo ha affermato ieri sera mons. Tommaso Valentinetti, arcivescovo di Pescara-Penne, salutando i partecipanti alla VII edizione della Scuola di formazione per studenti (Sfs 2019) promossa dal Movimento studenti di Azione Cattolica (Msac) a Montesilvano (Pe) sul tema “Bella domanda! Studenti che interrogano la realtà”. “Le domande che in questi giorni vi farete se sapeste quante volte me le sono fatte io”, ha rivelato l’arcivescovo, aggiungendo che “non pretendo di darvi delle risposte, spero le troverete con coloro che in questi giorni vi parleranno e nei laboratori del pomeriggio”. Agli studenti, mons. Valentinetti ha raccontato di aver conosciuto un Papa, “san Giovanni Paolo II, ne avrete sentito parlare e avrete visto le tantissime immagini delle bellissime Giornate mondiali della gioventù che lui ha voluto”. “Quando si trattò di varare la Costituzione europea – ha proseguito – Giovanni Paolo II disse: nel preambolo della Costituzione perché non ci mettiamo il riferimento alle radici cristiani ed ebraiche?”. “Giovanni Paolo II combattè con tutte le sue forze, ma i grandi politici dissero di no”. “La conseguenza è che oggi ci troviamo un’Europa nella quale ci siamo dimenticati che chi la voleva desiderava fosse di tanti popoli, che vivevano, cooperavamo, pensavano, giocavano, gioivano insieme” e che fosse “un grande ponte di collegamento tra nord e sud, tra est e ovest”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa