Venezuela: un black-out ha colpito per ore tutto il Paese

Venezuela bloccato per un black-out, dovuto alla rottura della piattaforma del Guri, la più grande del Paese. L’interruzione del servizio elettrico ha colpito non solo la capitale Caracas, ma tutti e 23 gli Stati del Paese, proprio all’ora di uscita dal lavoro (erano le 5 del pomeriggio). Si sono interrotti i trasporti, le linee elettriche e telefoniche e il Paese è piombato nel caos, con la gente che cercava in ogni modo di rientrare nelle proprie case, anche in considerazione del fatto che oggi il Venezuela, e in particolare la capitale Caracas, è uno dei luoghi più pericolosi del pianeta. Molti voli in arrivo a Caracas sono stati dirottati verso altri aeroporti. Il presidente Maduro ha accusato gli Stati Uniti di sabotaggio internazionale, mentre al contrario il presidente autoproclamato Juan Guaidó ha parlato d’inefficienza, affermando che “la luce tornerà solo con la fine dell’usurpazione”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo