This content is available in English

Comece: Juncker alla plenaria dei vescovi Ue. Confronto su sfide e incertezze dell’Europa in vista delle elezioni di fine maggio

In vista delle elezioni parlamentari europee di fine maggio, i vescovi della Comece (la Commissione degli episcopati dell’Unione europea) si riuniranno in assemblea plenaria a Bruxelles, dal 13 al 15 marzo, per una tre giorni di confronto su come “promuovere meglio il ‘dialogo’ come strumento principale per affrontare le sfide, le incertezze e le trasformazioni che incidono sulle istituzioni dell’Ue e sul nostro futuro”. Alla plenaria della Comece, parteciperà anche Jean-Claude Juncker, presidente della Commissione europea. “Il dialogo con Juncker – si legge in un comunicato – offrirà ai vescovi l’opportunità di evidenziare la necessità di riscoprire la comune identità dell’Europa e di proteggere meglio le persone, le famiglie e le culture. Collocare la persona umana al centro delle politiche pubbliche e coinvolgere i cittadini in progetti percepiti come più inclusivi e al servizio del bene comune, deve far parte delle priorità dell’Ue”.
Dal 23 al 26 maggio, tutti i cittadini dell’Ue in tutto il continente saranno chiamati alle urne per eleggere i nuovi membri del Parlamento europeo. “I risultati delle elezioni – scrive la Comece – condizioneranno le decisioni politiche che influiranno sulle nostre vite quotidiane per i prossimi cinque anni”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo