Terzo settore: Bonaccini (Conferenza Regioni), “cabina di regia strumento importante per indirizzi di carattere generale e strategico”

Oggi si è formalmente insediata a Palazzo Chigi la cabina di regia del Terzo settore. Alla riunione di insediamento, presieduta dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ha partecipato anche il presidente della Conferenza delle Regioni e delle Province autonome, Stefano Bonaccini che esprime “apprezzamento e giudizio positivo” anche perché “questa sede consentirà di raccogliere le opinioni, le esperienze e i suggerimenti di tutti gli attori coinvolti, anche in vista della fase attuativa, per assumere indirizzi di carattere generale e strategico”. “E’ però auspicabile – ha proseguito Bonaccini – che i singoli provvedimenti attuativi che seguiranno abbiano comunque un puntuale vaglio, tecnico e politico, nelle sedi istituzionali della Conferenza Stato-Regioni e della Conferenza Unificata”. “Oggi – ha aggiunto il presidente della Conferenza delle Regioni – ho anche voluto richiamare l’attenzione di tutti i partecipanti sull’esigenza di attivare con urgenza il Registro unico nazionale per superare i singoli registri regionali”. Infine il presidente della Conferenza delle Regioni ha “garantito la piena disponibilità a garantire la massima partecipazione e il coinvolgimento di tutte le istituzioni regionali nelle fasi successive che caratterizzeranno l’attività della cabina di regia”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo