Politica: Parole O_stili, oggi alla Camera l’appello “#cambiostile” per un confronto elettorale basato su idee e non su insulti e faek news

“Un confronto elettorale basato sulla forza delle idee e non sulla violenza degli insulti e l’inganno delle notizie false”. È il contenuto dell’appello “#cambiostile” che in vista delle prossime elezioni europee e comunali “Parole O_stili” lancerà oggi pomeriggio alla Camera dei deputati. Alla presenza di Antonio Palmieri e Paolo Lattanzio, componenti della Commissione cultura, scienze e istruzione, Rosy Russo, presidente dell’associazione “Parole O_stili”, Sara Bentivegna, docente di comunicazione politica e teorie della comunicazione nuovi media alla Sapienza, Eva Sacchi, senior researcher Ipsos e Salvatore Giuliano, sottosegretario al Miur verranno presentati i dati inediti della ricerca “Flame wars e comunicazione. Quando il pensiero critico non basta più” e rilanciati i dieci principi del Manifesto della comunicazione non ostile per la politica.
Ad oggi sono già 220 i politici appartenenti a tutti gli schieramenti che hanno firmato il Manifesto. “C’è però ancora tanta strada da fare – afferma Russo – ma la possiamo percorrere solo con l’appoggio dei rappresentanti delle istituzioni che ogni giorno lavorano per difendere gli interessi di tutti noi. La loro voce, infatti deve essere di esempio soprattutto in questa delicata fase politica che invita gli italiani a una scelta importante”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo