Commercio al dettaglio: Coldiretti, “volano i discount alimentari con aumento record del 6,2%”

“Volano i discount alimentari che fanno segnare un aumento record del 6,2% e trainano la ripresa del comparto alimentare che cresce nelle vendite del 2,3%, più di cinque volte il non alimentare che resta stagnante con un +0,5%”. È quanto emerge da una analisi della Coldiretti, sulla base dei dati sul commercio al dettaglio dell’Istat relativi a gennaio 2019. “La crescita imponente della spesa alimentare low cost conferma le difficoltà nei consumi interni e la necessità di scongiurare qualsiasi ipotesi di aumento dell’imposta sugli acquisti. L’aumento dell’Iva rischia di riguardare – continua la Coldiretti – anche beni di prima necessità come carne, pesce, yogurt, uova, riso, miele e zucchero con aliquota al 10% e il vino e la birra al 22% che rappresentano componenti importanti nei consumi delle famiglie”. “La spesa alimentare – conclude la Coldiretti – è la principale voce del budget delle famiglie dopo l’abitazione con un importo complessivo di 244 miliardi ed è quindi un sensore attendibile della situazione in cui si trovano gli italiani”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo