Abusi: card. Philippe Barbarin condannato in Francia a 6 mesi di prigione con condizionale per mancata denuncia

L’arcivescovo di Lione e cardinale Philippe Barbarin, 68 anni, è stato condannato a 6 mesi di prigione con la condizionale per mancata denuncia di abusi sessuali su minori perpetrati negli anni ’70 e ’80 durante i campi scout da padre Bernard Preynat. La sentenza è stata pronunciata dal tribunale di Lione. Le altre 5 persone della diocesi che erano state chiamate nella stessa causa non sono state condannate.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo