Unione europea: Swg, per il 70% degli italiani bisogna rafforzarla per far fronte alle mire espansionistiche della Cina

Il 70% degli italiani ritiene che sia necessario avere un’Unione europea più forte per porre un argine alla Cina. È quanto emerge dalla rilevazione eseguita da Swg tra il 20 e il 22 febbraio su un campione di 1.000 maggiorenni italiani, i cui esiti sono pubblicati nello speciale “Guerra commerciale Usa-Cina” di “PoliticApp” diffuso oggi. Chiamati ad esprimersi sui possibili sviluppi della guerra commerciale tra Usa e Cina, il 47% degli intervistati si è detto molto o abbastanza preoccupato a fronte di un 40% che lo è poco o per nulla. Gli italiani, al 58%, ritengono che la Cina coltivi mire egemoniche. Che la Cina voglia conquistare il mondo è un pericolo “molto reale” per il 16% degli intervistati, “abbastanza reale” per il 42%, “poco reale” per il 27% e “per niente reale” per il 7%. Infine, gli italiani ritengono che per far fronte alle mire espansionistiche della Cina sia “molto” (32%) e “abbastanza” importante (38%) rafforzare l’Unione europea a fronte di un 14% che lo ritiene “poco” importante e di un 7% che pensa sia “per niente” importante che ciò accada.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo