Diocesi: Assisi, giovedì 7 il vescovo Sorrentino e l’imam di Perugia sottoscrivono il documento sulla fratellanza

A distanza di un mese dalla firma del documento sulla fratellanza umana per la pace mondiale e la convivenza comune, tra Papa Francesco e il grande imam di Al-Azhar Ahmad Al-Tayyeb, giovedì 7 marzo alle ore 17,30 nella sala della Spogliazione di Assisi, il vescovo della diocesi di Assisi–Nocera Umbra–Gualdo Tadino, mons. Domenico Sorrentino, e l’imam di Perugia, Abdel Qader, firmeranno una dichiarazione di pieno accoglimento del documento e l’impegno a diffonderlo nelle rispettive comunità. “Ci troveremo a riflettere sul Documento di Abu Dhabi – spiega il presidente della Commissione Spirito di Assisi ,don Tonio Dell’Olio che terrà l’introduzione – e a vivere insieme il momento della firma della dichiarazione da parte del nostro vescovo e dell’imam di Perugia che impegna le rispettive comunità a mettere in pratica ciò che il Pontefice e il grande imam di Al Azhar hanno sottoscritto. Questo gesto vuole essere un passo in avanti per la costruzione della pace mondiale autentica in questa fase in cui sembra che la parola dell’odio possa prevalere su quella della compassione e della comprensione”. Ed “è per questo – conclude Dell’Olio – che invitiamo tutte le diocesi a fare lo stesso”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo