This content is available in English

Ue: Iniziativa dei cittadini europei, “Europe Cares – Un’istruzione di qualità e inclusiva per i bambini con disabilità”

(Bruxelles) La Commissione europea ha registrato una Iniziativa dei cittadini europei dal titolo “Europe Cares — Un’istruzione di qualità e inclusiva per i bambini con disabilità”. Scopo dell’iniziativa è garantire “il diritto all’istruzione inclusiva dei bambini e degli adulti con disabilità all’interno dell’Unione europea”. Come si afferma nell’iniziativa, pur se “oltre 70 milioni di cittadini dell’Ue hanno una disabilità e 15 milioni di bambini hanno esigenze educative speciali”, molti “incontrano ostacoli eccessivi nell’esercizio del loro diritto a un’istruzione inclusiva di qualità”. Gli organizzatori invitano pertanto la Commissione a “elaborare un progetto di legge su un quadro comune dell’Ue in materia di istruzione inclusiva che garantisca che nessun bambino resti indietro per quanto riguarda i servizi di intervento precoce, l’istruzione e la transizione verso il mercato del lavoro”. La registrazione dell’iniziativa avrà luogo oggi, 4 marzo, data dalla quale decorrerà il periodo di un anno per la raccolta delle firme a sostegno dell’iniziativa da parte degli organizzatori. “Se l’iniziativa riceverà un milione di dichiarazioni di sostegno – specifica la Commissione – in almeno sette Stati membri nell’arco di un anno, la Commissione la esaminerà e reagirà entro tre mesi. Essa potrà decidere di dare o di non dare seguito alla richiesta e, in entrambi i casi, dovrà giustificare la sua decisione” (http://ec.europa.eu/citizens-initiative/public/welcome).

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo