Società: De Masi (sociologo), “il neoliberismo è il pensiero unico in economia”

“Il neoliberismo è il pensiero unico in economia, che oggi ha assunto una violenza inaudita”. A denunciarlo è stato il sociologo Domenico De Masi, intervenuto questa sera, presso la Sala Marconi della Radio Vaticana, alla presentazione del volume “Il Gps della disugualità. Il mondo sotto lo sguardo di Papa Francesco”, scritto da Gino De Vecchia e pubblicato dalla Libreria Editrice Vaticana. “Per Papa Francesco il neoliberismo è il male principale del nostro tempo”, ha detto De Masi citando la celeberrima affermazione dell’Evangelii gaudium: “questa economia uccide”. “È il primo Papa che ha trattato il neoliberismo da assassino”, ha fatto notare il sociologo, ricordando che “tutte le encicliche dei papi, dalla Rerum Novarum alla Laudato si’, hanno trattato il problema del rapporto tra ricchi e poveri, schierandosi decisamente dalla parte dei poveri”. “Questo libro vuole fare un passo in avanti rispetto a ciò che Papa Francesco ci dice”, ha detto padre Giulio Cesareo, responsabile editoriale della Lev, nel suo saluto iniziale: “Mettere la sua visione del mondo in dialogo con le conoscenze che abbiamo a disposizione. L’obiettivo non è solo ripetere ciò che dice il Papa, ma riflettere sulle sue indicazioni per vedere il mondo cosi com’è”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo