Intimidazione a Gandolfini: Boscia (Medici cattolici), “totale solidarietà e amicizia”

“Totale solidarietà e amicizia al caro Massimo Gandolfini, vittima di vile intimidazione da parte di chi è ideologicamente contro la famiglia tradizionale, la vita e la dignità della persona”. La esprime in una nota il presidente nazionale dell’Associazione dei medici cattolici italiani, Filippo Maria Boscia, assieme al consiglio di presidenza dell’associazione, ricordando lo striscione con una scritta intimidatoria esposto a Firenze. “Nell’augurarsi che tali episodi di intolleranza non abbiano più a manifestarsi nei confronti di chi è testimone dei valori intrinseci alla nostra cultura e alle nostre radici cristiane, l’Amci rinnova i propri sentimenti di stima, vicinanza e amicizia al caro collega Gandolfini, presidente regionale dell’Amci lombarda”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo