Aggiornamenti sociali: padre Costa su Documento sulla fratellanza umana di Abu Dhabi, “valenza profondamente innovativa”

Un mese fa, il 4 febbraio, ad Abu Dhabi Papa Francesco e Ahamad al-Tayyib, Grande Imam di Al-Azhar (Egitto), firmavano congiuntamente il “Documento sulla fratellanza umana”. Un fatto, scrive padre Giacomo Costa nell’editoriale del numero di marzo di Aggiornamenti Sociali, di cui “è impossibile non riconoscere la valenza profondamente innovativa: si tratta di qualcosa che va al di là delle aspettative, che suscita domande e interrogativi, che mette in discussione stereotipi e pregiudizi tanto diffusi quanto radicati dal punto di vista religioso e ancor di più culturale”. “Non è soltanto la testimonianza di un incontro, anche se questa cornice relazionale ha una importanza che non può essere sottovalutata; non è nemmeno una parola scambiata, cioè rivolta dall’uno all’altro, anche se entrambi al momento della firma hanno pronunciato parole di grande intensità. Si tratta invece – specifica Costa – di un testo condiviso, cioè di una medesima parola che i due leader sentono di rivolgere insieme ai loro fedeli e al mondo intero per dare risposta ad alcuni interrogativi di fondo”. “Firmando questa dichiarazione congiunta, i due leader offrono ai loro fedeli una narrazione condivisa. Questa consente di sentirsi parte della stessa storia, di percepirsi confrontati dalle stesse domande, dalle stesse inquietudini e preoccupazioni”.
Analizzando poi i contenuti del documento, l’editoriale afferma che colpisce “l’atteggiamento nei confronti del pluralismo religioso, che non è subìto come dato di fatto ineliminabile o come resa a un processo di secolarizzazione, ma valorizzato come dono di Dio e come base per fondare la libertà religiosa”. Ne consegue “la necessità di superare la logica della contrapposizione amico-nemico nei rapporti tra le religioni”. Un passo, questo, che è invocato anche a livello culturale e politico, in particolare in riferimento alla costruzione di un diverso rapporto tra Oriente e Occidente.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo