Povertà sanitaria: San Vincenzo de’ Paoli, il 30 marzo a Biella “Pane per i nostri denti” per presentare il servizio di cure odontoiatriche gratuite

Sarà il governatore del Piemonte, Sergio Chiamparino, ad aprire sabato 30 marzo a Biella i lavori del convegno “Pane per i nostri denti”, promosso dalla Società di San Vincenzo de’ Paoli per presentare il servizio di cure odontoiatriche gratuite per le persone in difficoltà.
“Quelle dentarie – si legge in una nota – sono cure costose. Basta un apparecchio ortodontico per i figli a mettere in crisi un bilancio familiare. Una spesa che diventa impossibile da affrontare per chi perde lavoro, chi vive in strada, chi è immigrato”. Ecco perché la Società di San Vincenzo de’ Paoli ha deciso di intervenire coinvolgendo un team di dentisti ed odontotecnici volontari che curerà gratuitamente le persone in difficoltà seguite dall’associazione. “Ogni professionista – prosegue la nota – ha dato la disponibilità di alcune ore la settimana. Gli stessi volontari vincenziani seguiranno la parte amministrativa ed organizzeranno il servizio di segreteria” mentre “le ditte fornitrici, dal canto loro, forniranno il materiale a prezzo di costo”. Il progetto che il Consiglio centrale (Acc) di Biella della Società di San Vincenzo de’ Paoli sta portando avanti da due anni viene esteso ora per volontà del coordinamento interregionale Piemonte e Valle d’Aosta a tutta la regione.
Al convegno di sabato, ospitato dalle 9.30 presso la sala convegni del Museo del Territorio, parteciperanno anche gli assessori regionali Antonino Saitta (sanità) e Augusto Ferrari (politiche sociali), l’ex sottosegretario al ministero del Lavoro, Luigi Bobba, il coordinatore interregionale della San Vincenzo, Marco Guercio, la presidente dell’Acc di Biella, Antonietta Parise, ed il responsabile del progetto, Alberto Mello Teggia.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa