Papa Francesco alla Lateranense: Pul, “una sorpresa carica di gioia ed entusiasmo”

“È stata una sorpresa, carica di gioia ed entusiasmo, la visita improvvisa che Papa Francesco ha fatto questa mattina alla Pontificia Università Lateranense. Il Pontefice, in modo del tutto inatteso, ha raggiunto il Laterano per guidare la tradizionale meditazione quaresimale che l’Ateneo organizza ogni anno. E lo ha fatto incontrando la comunità accademica in aula magna. Accanto a lui il Gran Cancelliere dell’Università, cardinale Angelo De Donatis e il rettore magnifico, Vincenzo Buonomo”. In una nota, la Pontificia Università Lateranense esprime la sua gioia per questa visita a sorpresa.
Papa Francesco, ricorda la nota, ha sottolineato la necessità di un “cambio di paradigma” anche per gli studi universitari ecclesiastici che non devono “essere sganciati dall’umanità”, non devono “giocare con i concetti o attaccarsi a formule astratte” ma devono essere capaci di “una coraggiosa rivoluzione culturale”.
Prima della meditazione il Papa ha salutato i decani e presidi e ha benedetto un crocifisso ligneo donatogli dall’Ucraina come ringraziamento per il concreto aiuto che la Santa Sede ha offerto alle popolazioni di quel Paese che vivono le conseguenze di un drammatico conflitto. Da oggi, per stessa volontà del Santo Padre, il Crocifisso impreziosirà l’atrio della Lateranense.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo