Islam: Meotti (Il Foglio), “islamizzazione Europa legata a sua scristianizzazione e debolezza culturale”

Ogni anno l’Arabia saudita spende due  miliardi di dollari di propaganda, per diffondere nel mondo l’islam radicale. Lo sostiene il giornalista de Il Foglio, Giulio Meotti, all’incontro di presentazione del X Rapporto sulla dottrina sociale della chiesa nel mondo, dell’Osservatorio cardinale Van Thuân, dal titolo “Islam: un problema politico. “Quattro quinti delle case editrici al mondo sotto l’influenza dell’Arabia saudita – prosegue -; a Bruxelles il 95%  dell’offerta islamica è gestita dai sauditi”. Il quadro emergente dall’analisi di Meotti è quello di “un’opera capillare e profonda di esportazione dell’islam radicale per la quale non si bada a spese”. “Il problema dell’ islam politico – avverte a conclusione – non è solo da parte islamica  ma è legato anche alla profonda debolezza europea. L’islamizzazione dell’Europa è legato alla scristianizzazione e alla debolezza della stessa Europa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo