Diocesi: Acireale, il 28 marzo mons. Raspanti presiede in cattedrale una messa in suffragio dei tre ragazzi morti nella Panda inghiottita dal mare

Giovedì 28 marzo, a circa un mese dalla tragedia di Santa Maria La Scala, il vescovo di Acireale, mons. Antonino Raspanti, celebrerà alle 18.30 in cattedrale una messa in suffragio dei ragazzi Lorenzo D’Agata, Margherita Finocchiaro ed Enrico Cordella, prematuramente scomparsi a bordo di una Fiat Panda travolta dalle onde del mare sul molo di Santa Maria La Scala.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia