Volontariato: Cattai (Focsiv), “affronta e risolve problemi nell’interesse e per il bene comune”

“Il volontariato è una scelta personale che affronta e risolve problemi nell’interesse e per il bene comune. Il volontariato è capace di intuire soluzioni nuove capaci di risolvere e dare risposte a problemi locali, nazionali ed anche internazionali”. Lo scrive il presidente di Focsiv, Gianfranco Cattai, nel primo numero del 2019 di “Dialoghi”, il trimestrale di cultura dell’Azione Cattolica. Il numero uno di Focsiv segnala le molteplici forme di volontariato: “Essere a fianco degli emarginati, costruire con loro relazioni significative, condividendo un pezzo della propria vita; realizzare una topografa del bisogno, costruire ponti tra realtà distanti, promuovere il diritto alla salute, all’educazione, alla famiglia e, più in generale, alla vita”. Uno stile, quello del volontariato, fatto di “rispetto delle culture, sobrietà, capacità di ascolto, osservazione, discernimento, capacità di rendersi prossimi all’altro”. “Il volontariato – evidenzia Cattai – si sceglie nella più totale libertà ed è capace di leggere i tempi e i fatti, di intuire come mettersi in gioco senza un proprio tornaconto personale, mettendosi insieme con altre persone per raggiungere obiettivi volti al bene comune. È l’odierna cittadinanza attiva che ancora permea gran parte della nostra società”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia