Tav: Conte, “prematuro fare valutazioni sulla redistribuzione dei costi con la Francia. Dobbiamo prima condividere i risultati dell’analisi costi-benefici”

Sulla possibilità di riequilibrare i costi della realizzazione della Tav tra Italia e Francia “è prematuro fare valutazioni. Dobbiamo prima condividere i risultati dell’analisi costi-benefici. L’importante è che si aprirà un tavolo tecnico in cui ci saranno i ministri competenti che faranno un’istruttoria”. Lo ha affermato il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte, incontrando i giornalisti presenti Bruxelles, dove da ieri partecipa ai lavori del Consiglio europeo. In mattinata il bilaterale con il presidente francese Macron.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Riepilogo