Mcl: Toscana, incontro con il card. Betori. Vanni (presidente), “una carta dei valori prima delle elezioni”

Il ruolo dei Circoli del Mcl sui territori, l’impegno sociale del movimento e la necessità di intensificare la formazione prepolitica sono stati i principali argomenti dell’incontro che l’arcivescovo di Firenze, il card. Giuseppe Betori, ha avuto, nella sua veste di presidente della Conferenza episcopale toscana, con una delegazione della presidenza toscana del Movimento cristiano dei lavoratori, eletta in occasione del recente congresso regionale di Pistoia, guidata dal nuovo presidente Pierandrea Vanni. “Oltre a informare il cardinale delle conclusioni del congresso regionale e di quello nazionale – riferisce una nota del Mcl -, l’incontro ha offerto l’occasione per illustrare le principali iniziative programmate a livello toscano”. In particolare, il presidente regionale ha sottolineato la serie di incontri a livello interprovinciale con i circoli per “costruire assieme un percorso che qualifichi sempre di più la loro presenza sul territorio, aumenti l’offerta dei servizi a disposizione dei cittadini, assicuri iniziative di formazione anche in campo prepolitico”. A questo proposito il presidente ha annunciato che, in vista delle elezioni amministrative, il Mcl toscano proporrà una sorta di carta dei valori e delle istanze delle comunità locali, alle quali potranno richiamarsi o trarre indicazioni utili i candidati iscritti al Movimento o quanti altri vorranno tenerne conto. “Il cardinale Betori ha apprezzato l’impegno per una maggiore qualificazione dei circoli sottolineando l’importanza del loro ruolo di aggregazione e la volontà del Movimento di portare un contributo di idee e di proposte a livello locale nella prossima scadenza amministrativa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori