Papa Francesco: a mons. Marcianò (Ordinario militare), “chiesa dedicata a San Giovanni XXIII sia richiamo a diventare testimoni di pace e fraternità”

(da Shama, Libano) “Il nuovo luogo di culto sia un costante richiamo a incontrare il Signore nell’intimità della preghiera per testimoniarlo nella vita quotidiana, diventando testimoni di pace e di fraternità”. Lo auspica Papa Francesco nel telegramma, a firma del segretario di Stato vaticano, il card. Pietro Parolin, inviato all’ordinario militare, mons. Santo Marcianò, in occasione dell’inaugurazione della chiesa dedicata a San Giovanni XXIII e degli annessi locali pastorali, nella base Unp 2-3 di Shama, in Libano, in corso oggi pomeriggio. Il Papa rivolge ai partecipanti il suo “beneaugurante pensiero”, esprimendo “apprezzamento per la significativa realizzazione”. “Con tali sentimenti il sommo pontefice assicura un orante ricordo e volentieri invia una speciale benedizione apostolica”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa