Cinema: “Captain Marvel” ancora primo. Giraldi (Cnvf), “il film della Marvel strega il botteghino in Italia e Usa”

“Procede senza sosta né rivali ‘Captain Marvel’ con il premio Oscar Brie Larson. In vetta al box office italiano con 2 milioni di euro e un incasso totale in due settimane di quasi 8 milioni, il film è primo anche negli Stati Uniti con 70 milioni di dollari; l’incasso globale è oggi di quasi 800 milioni. Insomma un nuovo colossal dal mondo dei fumetti, il primo della Marvel con capofila donna, l’eroina Carol Danvers. Guardando al resto dell’incasso in Italia, ci sono molte commedie nazionali nella top ten, purtroppo tutte però con modesti introiti, sotto il milione di euro”. Lo dichiara Massimo Giraldi, presidente della Commissione nazionale valutazione film Cei, analizzando i dati del box office italiano relativi al fine-settimana 14-17 marzo.
In vetta troviamo dunque “Captain Marvel” del duo Anna Boden e Ryan Fleck, che guadagna €2.057.457, per un totale di €7.793.985. Al secondo posto c’è la commedia italiana, una new entry in classifica, “Momenti di trascurabile felicità” di Daniele Luchetti, con protagonisti Pif e la cantante Thony, un film tratto dai romanzi di Francesco Piccolo: l’incasso è di €767.899. In terza posizione troviamo l’horror “Escape Room” di Adam Robitel che si posiziona molto vicino al film di Luchetti, con €747.864, un’altra novità in sala.
In quarta e quinta posizione due film educational per famiglie: la novità “Un viaggio a quattro zampe” di Charles Martin Smith con €451.369, sempre una new entry, e il film Premio Oscar 2019 “Green Book” che conquista altri €443.017, per un totale di 9milioni di euro.
In sesta posizione la commedia multiculturale francese “Non sposate le mie figlie 2” che alla seconda settimana ottiene €347.729, portandosi alla cifra complessiva di 1milione di euro. Settimo, poi, è il dramma “Boy Erased” di Joel Edgerton con le star Nicole Kidman, Russell Crowe e Lucas Hedges: il film guadagna €264.814 al suo weekend di esordio.
Chiudiamo dall’ottava alla decima posizione: anzitutto la commedia con Fabio De Luigi “10 giorni senza mamma”, che ottiene altri €161.059 portandosi alla cifra totale di €7.353.297 dopo oltre un mese dall’uscita in sala; il cartoon “C’era una volta il principe azzurro” con €156.542 (per un totale di €935.987); e il dramedy “Domani è un altro giorno” con Marco Giallini e Valerio Mastandrea, che guadagna €154.330 per un totale di €1.622.273.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa