Terremoto: L’Aquila, veglia di preghiera e messa con il card. Petrocchi per il decimo anniversario del sisma

Prima una messa con il card. Giuseppe Petrocchi, poi una veglia di preghiera nel decimo anniversario del sisma, il 6 aprile 2019, che ha colpito L’Aquila. Alle 00.30 l’arcivescovo celebrerà nella chiesa Santa Maria del Suffragio. Durante la celebrazione in loro memoria, saranno letti i nomi delle vittime. Dall’1.45 la veglia di preghiera ‘Aspettando le 3,32’ animata dalla Congregazione Salus Populi Aquilani, in piazza Duomo. Il momento centrale della notte di preghiera sarà alle 3.32 con l’ascolto dei 309 tocchi della campana della chiesa di Santa Maria del Suffragio. Tre gli altri momenti previsti, la messa in suffragio delle vittime del sisma presieduta da mons. Orlando Antonini, arcivescovo e nunzio apostolico, alle 10. A seguire, quella presieduta da mons. Giuseppe Molinari, arcivescovo emerito di L’Aquila. Un momento di preghiera sarà dedicato anche agli studenti universitari deceduti la notte del 6 aprile. La liturgia sarà animata dalla parrocchia universitaria. Le celebrazioni eucaristiche, della notte al termine della fiaccolata e del ricordo in piazza Duomo, oltre a quella del 6 aprile alle 11, saranno trasmesse in diretta televisiva su LAQTV e potranno essere seguite anche attraverso un maxi-schermo posizionato in piazza Duomo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori