Strage in Nuova Zelanda: vescovi argentini, “lavorare insieme tra le diverse religioni per un modo più fraterno”

La Conferenza episcopale argentina solidarizza con la comunità islamica in seguito al massacro di ieri nelle due moschee di Christchurch, in Nuova Zelanda. “Rinnoviamo – si legge nella nota – il nostro impegno a lavorare insieme tra le diverse confessioni religiose per un modo più fraterno, più umano e più giusto”. “Desideriamo esprimere l’accompagnamento alla comunità islamica e invitiamo i nostri fedeli a pregare insieme per il riposo eterno delle vittime e per la consolazione dei loro familiari”, concludono i vescovi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori