Diocesi: Potenza, oggi il progetto “Un sacco di… solidarietà” arriva a Lagopesole e coinvolge parrocchia, scuola, istituzioni

“Non amiamo a parole, ma con i fatti”: questa frase di Papa Francesco è stata scelta come slogan dalla Caritas dell’arcidiocesi di Potenza-Muro Lucano-Marsico Nuovo per il progetto “Un sacco di… solidarietà”, che oggi, sabato 16 marzo, coinvolge tutta la comunità di Lagopesole, frazione del comune di Avigliano (Pz). La parrocchia della Santissima Trinità, insieme al comune di Avigliano, all’Istituto comprensivo “T. Claps”, all’associazione di volontariato Il Falco e alla Pro Loco di Castel Lagopesole, partecipa attivamente a una raccolta porta a porta di beni di prima necessità, che saranno poi devoluti all’Emporio solidale della Caritas diocesana, inaugurato nei mesi scorsi. “Questa manifestazione, nata in occasione della Giornata mondiale dei poveri istituita da Papa Francesco, è giunta alla quarta edizione e prosegue con un carattere itinerante nel territorio della diocesi, per essere segno concreto di Chiesa in uscita come ci chiede il Pontefice”, spiegano gli organizzatori. “I risultati delle precedenti edizioni sono confortanti sia in termini di espressione tangibile della solidarietà sia per il numero di persone raggiunte, incontrate e accolte. Tutta la comunità si anima con uno strumento che crea connessioni anche tra realtà territoriali”, aggiungono. La giornata inizia con laboratori ludico-educativi per gli alunni della scuola. Segue la raccolta da parte dei volontari. Al termine, viene celebrata la messa in parrocchia con l’arcivescovo di Potenza, mons. Salvatore Ligorio, e si conclude con una festa insieme.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori