Diocesi: Capua, lettera di sacerdoti e diaconi contro il degrado. “Interventi in campo sociale e ambientale”

“Il degrado ambientale, umano e sociale di queste terre è ormai noto e dibattuto da oltre 20 anni. Nonostante ciò, alla denuncia puntuale e dettagliata di innumerevoli personalità di ogni campo e soprattutto allo sforzo della Chiesa nelle sue articolazioni educative e caritatevoli, nonché di tante associazioni di volontariato, nulla o quasi nulla è mai seguito in termini di riforme e interventi strutturali”. È quanto si legge in una lettera firmata da parroci, altri sacerdoti, diaconi e religiosi del Litorale Domizio e dell’intera Forania del Basso Volturno, nell’arcidiocesi di Capua. “Quello che resta di tanti anni di battaglie e di sforzi eroici è solo un continuo e crescente assalto mediatico, che salve rare eccezioni, non si ferma alla osservazione del male, ma spesso lo amplifica e mistifica dando un’immagine distorta della realtà”, si legge nel testo. Che segnala come sia “molto più ricca e complessa di quella che si vuole far apparire”. “Alla mafia nigeriana, che gestisce, in concorrenza o combutta con le camorre locali, lo spaccio di droga e la tratta delle donne a scopo sessuale, corrisponde la presenza di migliaia di immigrati che vivono onestamente e alacremente spesso sfruttati sui luoghi di lavoro e nelle abitazioni abusive”. Ma “tutto questo non appare, travolto dalla smania dello scoop e del macabro che arriva anche ad ipotizzare improbabili traffici di organi”. Il risultato denunciato dai sacerdoti è “una generalizzazione che genera pregiudizi e paure ingiustificate, alimentando il disagio, spianando la strada a rassicuranti scorciatoie militaristiche e creando facili giustificazioni alla mancanza di interventi sociali che sono la vera emergenza del territorio”. Infine, l’auspicio di “una seria ed efficace politica di interventi in campo sociale e ambientale” che “può dare rilancio a una realtà che ha enormi e uniche potenzialità”. Così la Chiesa locale chiede alle istituzioni “un programma di interventi urgenti e straordinari per Castel Volturno”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori