Strage in moschee Nuova Zelanda: Lauder (Consiglio ebraico mondiale), “raddoppiare gli sforzi per combattere l’odio e la divisione nelle nostre società”

“Orrore e repulsione” sono i sentimenti espressi dal presidente del Congresso ebraico mondiale Ronald Lauder alla notizia degli attacchi terroristici “che hanno preso di mira persone che oggi frequentano due moschee a Christchurch, in Nuova Zelanda, durante le preghiere del venerdì”. Il presidente di questo organismo rappresentativo che riunisce le comunità ebraiche in 100 Paesi, esprime le sue “più sentite condoglianze alla famiglia e ai cari delle vittime e al popolo della Nuova Zelanda”. Lauder infine esorta a “raddoppiare gli sforzi per combattere l’odio e la divisione nelle nostre società, da qualsiasi luogo provenga”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia