Quaresima: Azione Cattolica, a Spello ogni fine settimana una proposta di spiritualità a misura di laici

“Il luogo e il tempo dello spirito” è lo slogan che accompagna il cammino quaresimale di Casa San Girolamo a Spello. In quello che è definito “polmone spirituale” dell’Azione cattolica italiana, nel convento in cui ha vissuto Carlo negli ultimi anni della sua vita e che ora è gestito dalla Presidenza nazionale di Ac, nei tempi forti viene data a tutti la possibilità “di verificare la propria vita non sui capricci personali ma sulla Parola di vita che per noi cristiani è nella Bibbia”, spiega al Sir don Tony Drazza, assistente nazionale per il Settore giovani di Ac. “Silenzio, vita lenta e fraternità sono le caratteristiche di questi giorni. Abbiamo tutti bisogno di un tempo per raccontarci e sentirci accolti; di mettere le nostre difficoltà davanti agli altri, certi che sapranno custodirle”. Il percorso, iniziato lo scorso fine settimana con un’esperienza per giovani coppie di sposi, prosegue da oggi a domenica con un ritiro guidato da don Ugo Ughi, già vice assistente nazionale di Ac, sulla misura alta della vita quotidiana. Ogni fine settimana, fino alla Domenica delle Palme, gli assistenti di Ac animeranno giornate di preghiera in preparazione alla Pasqua. “Casa San Girolamo è ‘un’officina dello Spirito’, luogo di riposo e ripartenza – prosegue don Drazza –. Una coppia di sposi o volontari e un sacerdote accolgono chi arriva. Per la prossima estate stiamo pensando a proposte che coniughino spiritualità e cibo o sport e discernimento”, conclude. Info: http://eventi.azionecattolica.it/spello.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia