Donazioni sangue: Fidas, a Torino il XX Meeting nazionale giovani

Oltre cento giovani donatori di sangue, di età compresa tra i 18 e i 28 anni, si daranno appuntamento a Torino dal 22 al 24 marzo per il XX Meeting nazionale giovani Fidas. I giovani arriveranno da Puglia, Basilicata, Friuli Venezia Giulia, Veneto, Calabria, Sicilia, Lazio, Abruzzo, Campania, Emilia Romagna, Valle d’Aosta e Piemonte. “I giovani volontari del dono si ritroveranno nella città dove è nata la Fidas 60 anni fa, per tre giorni di formazione, che permetteranno ai partecipanti di confrontarsi su diversi temi e soprattutto sul ruolo del volontariato del dono all’interno della società in cui viviamo e che assume costantemente forme diverse – ricorda Aldo Ozino Caligaris, presidente nazionale Fidas –. Si tratta di una rappresentanza dei loro 60mila coetanei che nel 2018 hanno teso il proprio braccio con le associazioni Fidas presenti su tutto il territorio nazionale”.
Accanto a momenti assembleari di confronto e approfondimento, i partecipanti del meeting affronteranno lavori di gruppo in diversi luoghi della città. A piazza Castello, infatti, stazioneranno l’autoemoteca dell’Adsp Fidas e il camper che partirà per il Fidas Tour 2019; così come in altri luoghi strategici della città e nella sede associativa di via Ponza, fino a toccare il Campus Einaudi e l’Arsenale della pace. Il meeting sarà anche la prima tappa di una serie di eventi che la Fidas ha organizzare i suoi 60 anni di storia. Da lunedì 25 marzo prenderà il via proprio da Torino il Fidas Tours 2019 “Metti in circolo l’energia”: un camper attraverserà tutta l’Italia e, dopo 25 tappe, arriverà a Matera, capitale europea della culturale del dono, dove avrà luogo il 58° congresso nazionale Fidas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia