Diocesi: Ragusa, il 30 marzo commemorazione di mons. Angelo Rizzo. Iniziati in cattedrale i lavori per la traslazione della salma

Con una cerimonia in programma sabato 30 marzo, alle 16, nella cattedrale di San Giovanni Battista, la diocesi di Ragusa commemorerà mons. Angelo Rizzo che fu vescovo di Ragusa dal 1974 al 2002. Proprio in questi giorni, all’interno della cattedrale, sono iniziati i lavori per consentire la traslazione della salma di mons. Rizzo, attualmente tumulata nel cimitero di Montedoro. A metà gennaio, l’attuale vescovo, mons. Carmelo Cuttitta, ne ha autorizzato la traslazione. Notizia accolta con grande entusiasmo dal clero, dai fedeli, dai familiari di monsignor Angelo Rizzo e da quanti hanno avuto modo di apprezzarne le doti di pastore.
Da fine marzo, quindi, mons. Rizzo tornerà quindi a Ragusa dove, per 28 anni, ha esercitato il ministero episcopale. Riposerà nella cappella del Cristo alla Colonna che si trova nella navata sinistra della cattedrale.
La cerimonia del 30 marzo prevede dapprima la benedizione della tomba che custodisce i resti mortali del vescovo e, successivamente, una concelebrazione eucaristica che sarà presieduta dal vescovo Cuttitta.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa