Diocesi: Prato, da domani l’assemblea diocesana. Il vescovo Agostinelli, “cambiamenti da programmare e tradizioni da riattualizzare”

“Ci sono linee di processi da iniziare, cambiamenti da programmare, fedeltà da ritrovare, tradizioni di riattualizzare, comunione da ristabilire continuamente”. Queste le finalità che mons. Franco Agostinelli indica in vista dell’assemblea diocesana, che da domani e fino a domenica avrà come protagonista la Chiesa di Prato. Un importante momento di confronto nel quale la comunità ecclesiale avrà modo di condividere idee e proposte per il rinnovamento delle parrocchie pratesi. I primi due appuntamenti, venerdì e sabato, si tengono nei locali della parrocchia dell’Ascensione al Pino in via Galcianese, domenica invece è in programma una messa solenne in cattedrale alle 16 presieduta dal vescovo e concelebrata dai sacerdoti della diocesi. L’idea dell’assemblea nasce a conclusione della visita pastorale compiuta dal vescovo nelle 78 parrocchie pratesi. Durante il suo viaggio, durato cinque anni, mons. Agostinelli ha avuto modo di incontrare e conoscere le comunità della diocesi, adesso è venuto il momento di ritrovarsi, laici e sacerdoti, per capire in che modo la Chiesa di Prato può affrontare le sfide del presente. Per prepararsi a questo evento i consigli pastorali parrocchiali, le associazioni e i movimenti si sono ritrovati le scorse settimane per formulare alcune proposte nei quattro ambiti di riflessione: liturgia e sacramenti, evangelizzazione e catechesi, carità e testimonianza, strutture organizzative e economia. Il primo incontro è fissato per domani sera, alle 21.15 e sarà aperto a tutti gli interessati. Dopo l’introduzione del vescovo, ci sarà la presentazione del materiale di lavoro e la consegna delle sintesi proposte. Si proseguirà quindi sabato, dalle 9.30 alle 12.30 in gruppi di lavoro, a cui parteciperanno i 170 delegati provenienti da parrocchie, associazioni; tra questi anche sacerdoti, religiosi e diaconi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa