Lavoro: Forum famiglie, lunedì si conclude il segmento napoletano del progetto “Generare Futuro. Sostegno ai giovani talenti”

Con l’evento “Generazione Lavoro” lunedì 18 marzo, alle ore 9, nella Sala del Concistoro dell’Istituto professionale “Alfonso Casanova” si concluderà il segmento napoletano del progetto “Generare Futuro. Sostegno ai giovani talenti”, promosso dal Forum nazionale delle associazioni familiari in 5 regioni italiane, in partenariato con le Acli, finanziato dalla Presidenza del Consiglio dei ministri, Dipartimento della Gioventù e del Servizio civile.
Nel capoluogo partenopeo il progetto, volto ad accrescere l’empowerment dei giovani nell’ingresso e nella permanenza nel mondo del lavoro, è stato condotto dal Forum provinciale delle associazioni familiari in stretta collaborazione con le Acli provinciali e l’arcidiocesi.
Circa quattrocento i giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni che hanno fruito del percorso gratuito di orientamento e laboratori pratici propedeutici alla formazione professionale, i cui risultati saranno illustrati nel corso di una tavola rotonda alla presenza del cardinale arcivescovo di Napoli, Crescenzio Sepe. Una borsa di studio per pizzaioli e un concorso di idee tra i risultati dell’iniziativa di sostegno al lavoro
Parteciperanno, tra gli altri, il presidente del Forum nazionale delle associazioni familiari, Gianluigi De Palo, e il docente di Demografia e Statistica generale dell’Università Cattolica di Milano, Alessandro Rosina. La seconda tranche dell’evento vedrà protagonisti i partecipanti al progetto.
“Generare Futuro” è un progetto rivolto a giovani disoccupati, studenti dell’ultimo anno degli istituti professionali e donne, tre target diversi ma statisticamente accomunati dall’esigenza di essere supportati nell’inserimento nel mondo del lavoro. A Napoli i partecipanti sono stati reclutati tra gli alunni degli istituti professionali “Isabella D’Este Caracciolo”, “Duca di Buonvicino” e “Alfonso Casanova”; comunità di ragazzi stranieri, giovani donne e uomini disoccupati della città metropolitana. A loro, dopo il primo step di orientamento, bilancio di competenze, acquisizione delle conoscenze di base per accedere ai finanziamenti per cooperative e imprese, è stata offerta la possibilità di conoscere da vicino le eccellenze napoletane tra arti e mestieri. “Generare Futuro è una goccia nel mare – dichiara Oreste Ciampa, presidente provinciale del Forum -. Ma è pur sempre una goccia che punta a realizzare una strategia globale e dà un orientamento a cogliere la funzione di promozione integrale della persona umana a carico del territorio”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa