Diocesi: Latina, percorso quaresimale di mons. Crociata con i giovani su Gesù e l’amicizia

L’amicizia ‘fino in fondo’ tra Gesù e Lazzaro è stato al centro del primo appuntamento con la Lectio divina del vescovo ai giovani in Quaresima promossa dall’Ufficio di pastorale giovanile e vocazionale della diocesi di Latina. L’incontro, ieri sera nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Borgo Sabotino (Lt), ha aperto un ciclo di serate con cui mons. Mariano Crociata coinvolge i ragazzi dai 16 anni in un percorso di avvicinamento alla Pasqua. “È un’esperienza pluriennale e su cui il vescovo investe molto – spiega al Sir Silvia Efficace, collaboratrice dell’Ufficio diocesano di pastorale giovanile e vocazionale –. Negli anni abbiamo incrementato nel numero di appuntamenti, così da raggiungere i vari punti del territorio diocesano. Il tema dell’amicizia, esperienza quotidiana per i giovani, investe tutte le lectio di quest’anno, che abbiamo iniziato già nel tempo di Avvento”. Maddalena e la libertà nell’amicizia è il tema del prossimo appuntamento, il 18 marzo a Doganella di Ninfa, mentre il 25 marzo si chiude a Ceriara di Priverno con “Gesù amico che si dona fino in fondo”. “Ogni incontro ha una preparazione che offriamo ai gruppi attraverso input video o musicali diffusi sui social – aggiunge Efficace –. Durante la serata, dopo la lettura del brano biblico e la riflessione del vescovo, si fa una condivisione via Whatsapp, così che tutti sentano la libertà di esprimersi proponendo a mons. Crociata domande o commenti, a cui il vescovo risponde sul momento o con un video che diffondiamo nei giorni successivi”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa