Brexit: i titoli dei giornali inglesi dopo l’accordo sul confine con l’Irlanda

“The May of reckoning”, ovvero “Il giudizio finale di Theresa May”. Con questo titolo allarmista “Metro”, il giornale distribuito gratis in tutta Londra, annuncia quella che potrebbe essere la giornata chiave della lunga saga intitolata “Brexit”, cominciata con il referendum del 2016 nel quale la Gran Bretagna ha deciso di uscire dalla Ue. Il “Guardian”, quotidiano della sinistra progressista, si fa la domanda oggi sulla bocca di tutti: “May si è assicurata cambiamenti all’accordo firmato con l’Unione europea ma saranno sufficienti?”. Il vendutissimo tabloid popolare “Sun” con il titolo “Svolta chiave sulla Brexit. La premier riesce a ottenere limiti legali al ‘backstop’” segnala la novità chiave di ieri sera. Quando Theresa May è riuscita a convincere Bruxelles che la rete di protezione che mantiene il nord Irlanda dentro l’Unione europea può essere limitata nel tempo. A cogliere lo spirito della giornata di oggi, quando il Regno Unito potrebbe cominciare il processo di risanamento delle ferite aperte con il voto di tre anni fa, è un altro tabloid popolare, il “Daily Express”. Con il titolo “Adesso sosteniamo questo nuovo accordo e uniamo la Gran Bretagna” il giornale segnala che May potrebbe vincere il voto chiave di questa sera a Westminster trasformando in un brutto ricordo la sconfitta dello scorso gennaio quando perse con 230 voti, la sconfitta peggiore della storia dei governi britannici.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Europa