Sir: principali notizie dall’Italia e dal mondo. Etiopia, 8 italiani tra i 157 morti. Venezuela, morti 80 bimbi in ospedale per il blackout. Italia, vaccini, da oggi a scuola solo con il certificato

Etiopia, si schianta un aereo dell’Ethiopian Airlines. 8 italiani tra i 157 morti

Nessun superstite, 157 morti tra cui otto italiani: è il terribile bilancio del tragico incidente aereo avvenuto in Etiopia. Un Boeing 737 dell’Ethiopian Airlines è precipitato dopo il decollo da Addis Abeba mentre era diretto a Nairobi. Tra le 157 vittime a bordo, 149 erano passeggeri e 8 i membri dell’equipaggio. Ethiopian Airlines ha bloccato tutti gli aerei Boeing 737 Max, cioè quelli dello stesso modello precipitato ieri 6 minuti dopo il decollo causando 157 morti. A renderlo noto la compagnia aerea in un tweet. Anche le compagnie aeree cinesi hanno ricevuto l’ordine di sospendere l’uso del Boeing 737 Max.

Venezuela. Morti 80 bimbi in ospedale per il blackout

Ottanta bimbi morti in nel reparto neonatale di un ospedale paralizzato dal blackout in Venezuela. È la notizia shock twittata dal senatore repubblicano Marco Rubio, mentre da Caracas il governo Maduro annuncia la decisione di chiudere scuole e uffici e il leader dell’opposizione Juan Guaidò quella di chiedere lo stato emergenza in un Paese ormai a pezzi. A quasi 72 ore dall’inizio del più grande blackout della storia, il Venezuela è in ginocchio, completamente bloccato, senza mezzi di trasporto e provviste. Ma le notizie più drammatiche arrivano proprio dagli ospedali, che non possono utilizzare i macchinari salvavita.

Vaccini. Da oggi a scuola soltanto con il certificato

Da oggi si entrerà a scuola soltanto con il certificato di vaccinazione. È quanto prevede la legge Lorenzin approvata nel luglio 2017 e attualmente in vigore, che i presidi sono fermamente decisi a rispettare. La legge prevede l’obbligo della vaccinazione per le iscrizioni all’asilo nido e alla scuola materna e, con modalità diverse, riguarda anche le scuole elementari, scuole medie e i primi due anni delle superiori, fino ai 16 anni. Di conseguenza i bambini da zero a sei anni non in regola con le vaccinazioni non possono accedere agli asili nido e alle scuole dell’infanzia; bambini e ragazzi nella fascia d’età da 6 a 16 anni potranno entrare a scuola. In entrambi i casi, se i genitori rifiuteranno ripetutamente di far vaccinare i figli dopo colloqui e solleciti da parte delle Asl, incorreranno nelle sanzioni pecuniarie previste dalla legge.

Clima. Dall’11 marzo l’Assemblea dell’Onu per salvare l’ambiente

Al via da dall’11 marzo in Kenya, a Nairobi, la quarta Assemblea delle Nazioni Unite sull’ambiente, che riunisce i 193 Stati membri dell’Onu. Obiettivo del forum ambientale più importante del mondo è capire come salvare il pianeta dal cambiamento climatico e dal sovrasfruttamento delle risorse e in quest’ottica fino al 15 marzo capi di Stato e ministri dell’Ambiente, con Ong, attivisti e amministratori di multinazionali si incontreranno per discutere e assumere impegni, nella prospettiva di un patto globale per l’ambiente. Si parlerà delle soluzioni innovative per risolvere le sfide climatiche, come la geoingegneria, e dall’altro di produzione e consumo sostenibili; si affronteranno temi critici, come lo stop allo spreco alimentare, il sostegno alla decarbonizzazione delle economie e l’inquinamento da plastiche in mare.

Siria. Lanciato l’assalto finale all’ultima enclave dell’Isis

Le Forze Democratiche Siriane hanno lanciato domenica nel tardo pomeriggio l’assalto finale. L’ha annunciato il portavoce delle milizie arabo-curde. L’offensiva è iniziata verso le 18 ora locale, con bombardamenti aerei della coalizione internazionale, guidata dagli Stati Uniti, contro depositi di munizioni degli jihadisti. L’attacco sta prendendo di mira Baghouz, ultimo bastione in terra siriana. Una minuscola enclave, a dire la verità, dove resistevano ancora alcuni miliziani di quello che ormai fu il cosiddetto califfato. Insieme a loro, diversi civili, quelli che non erano ancora riusciti a scappare, dopo i raid della coalizione dello scorso fine settimana.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia