Schianto aereo Etiopia: mons. Mogavero (Mazara del Vallo), “Sebastiano Tusa grande uomo che ha costruito ponti tra persone diverse”

“È scomparso un grande uomo che con il recupero delle memorie del passato ha costruito ponti tra persone, culture e fedi diverse, dando un contributo assai significativo alla pace e al progresso dei popoli”. Così mons. Domenico Mogavero, vescovo di Mazara del Vallo, in una nota nella quale ricorda Sebastiano Tusa, tra gli 8 italiani morti nello schianto del Boeing 737 dell’Ethiopian Airlines, precipitato ieri dopo il decollo da Addis Abeba mentre era diretto a Nairobi.
“La tragica morte del professor Sebastiano Tusa è un evento assai doloroso per la moglie Valeria Li Vigni e i figli, ai quali va l’espressione del mio cordoglio. Ma lo è anche per quanti abbiamo goduto della sua amicizia”. “È una perdita irreparabile pure per il mondo della cultura – aggiunge il vescovo – che viene privato della passione di un illustre archeologo che con le sue ricerche ha riscritto tante pagine gloriose di storia della Sicilia e di altri Paesi del Mediterraneo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia