Parlamento Ue: plenaria a Strasburgo. Tajani, “non abbassare la guardia di fronte al terrorismo”

(Strasburgo) Con le condoglianze alle famiglie delle vittime dell’incidente aereo in Etiopia, tra cui molti cittadini europei, il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani, ha aperto i lavori della sessione plenaria oggi pomeriggio a Strasburgo. Nella ricorrenza del 15° anniversario dell’attentato di Madrid (nel 2004 provocò 192 morti e oltre duemila feriti), che è diventata “Giornata della memoria delle vittime del terrorismo”, il presidente ha dichiarato che anche il recente attentato dello scorso novembre a Strasburgo dimostra che “non possiamo abbassare la guardia”, ma che occorre “lottare sempre e ovunque per difendere i nostri valori e la nostra libertà”. Nell’introduzione il presidente ha fatto riferimento anche alla “situazione drammatica in Venezuela”: in un “Paese normale non dovrebbe succedere” quanto sta accadendo a causa del blackout, che ha portato alla morte anche di tanti bambini in ospedale. “Maduro con la sua incompetenza”, ha aggiunto Tajani, “aggrava la situazione del popolo Venezuelano”. Nell’introduzione un riferimento ancora all’annessione della Crimea in “violazione al diritto internazionale”. “Ribadiamo”, ancora Tajani, “il nostro sostegno a favore dell’indipendenza dell’Ucraina”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia