Diocesi: Vicenza, venerdì si presenta un nuovo testo di religione per la scuola primaria

L’editoria scolastica si arricchisce di un nuovo testo per l’insegnamento della religione cattolica (Irc) nelle scuole primarie. “Un mondo di bene” (San Paolo e La Spiga, 2019) è frutto di un lavoro pluriennale tutto vicentino. Firmato dalle insegnanti Monica Contri, Paola Zani, Lidia Castegini e Monica Dal Cortivo con il coordinamento e la supervisione di mons. Antonio Bollin, il testo verrà presentato venerdì 15 marzo al Centro culturale San Paolo alle ore 15.30 e poi di nuovo alle 17.15. Agli insegnanti che parteciperanno alla presentazione, iscrivendosi all’evento attraverso il sito dell’Ufficio diocesano per l’insegnamento della religione cattolica, verrà consegnata una copia omaggio del testo. “Frutto del lavoro di un piccolo gruppo di Idr vicentine, esperte e docenti di lungo corso, è segno della loro professionalità e passione educativa, ma esprime pure la qualità del corpo-docenti di religione della nostra diocesi”, sottolinea mons. Bollin, direttore dell’Ufficio diocesano per l’insegnamento della religione cattolica. “Da parte mia – prosegue – desidero richiamare il significato del titolo scelto, che ne rivela l’orizzonte e la proposta: ‘Un mondo di bene’. L’Apostolo Pietro nel discorso a casa di Cornelio, a Cesarea, racconta che Gesù di Nazareth ‘passò facendo il bene’ (At 10,38). Questo libro di testo vuole fare emergere il buono che c’è in tutti, il bene che è Gesù per tutti, il bene che è venuto a portare a tutte le persone. La scuola di religione aiuta a conoscere e a comprendere questo, perciò è un testo che per l’apertura, l’inclusione, il dialogo… e la varietà dei percorsi possibili, si può mettere in mano a tutti”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia