Diocesi: Firenze, il card. Betori accetta dimissioni del direttore Caritas per sua candidatura a prossime amministrative

L’arcivescovo di Firenze, card. Giuseppe Betori, ha ricevuto e accettato nei giorni scorsi le dimissioni di Alessandro Martini da direttore della Caritas diocesana, incarico che ricopriva dal 2007. Dimissioni dovute a seguito della sua candidatura alle prossime elezioni amministrative.
“Ad Alessandro Martini esprimo la mia gratitudine per il servizio svolto in tutti questi anni alla guida della nostra Caritas con impegno e sensibilità – dice il card. Betori -. Un lavoro di grande fatica e responsabilità perché speso per i più bisognosi, fragili e sofferenti che nella nostra società sono diventati sempre più numerosi e spesso invisibili, difficili da intercettare”. Per queste persone, ricorda il porporato, “sono molti e diversi i servizi attivati e portati avanti da tanti operatori e volontari che Martini ha saputo coordinare con capacità e dedizione. Una gestione complessa che sarà resa ancora più strutturale ed efficace grazie alla nascita nei mesi scorsi della Fondazione Caritas che si occuperà dell’operatività dei servizi, mentre la Caritas proseguirà con l’attività pastorale nelle parrocchie, nelle famiglie, nelle scuole per accrescere una spiritualità di comunione ecclesiale della carità e del servizio ai poveri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Italia