Lituania: accolte le dimissioni dell’arcivescovo di Kaunas mons. Lionginas Virbalas

(Foto Vatican Media/SIR)

“Carissimi, con il permesso di Papa Francesco dal 1° marzo torno a lavorare secondo la mia vocazione monastica sacerdotale”. Lo ha scritto oggi sul suo profilo Facebook l’arcivescovo di Kaunas Lionginas Virbalas, legando la richiesta di essere sollevato dalle sue responsabilità episcopali “per problemi di salute, ma anche perché, guardando al profondo significato della vocazione religiosa, spero di poter servire meglio Dio e le persone”. Nel suo messaggio, mons. Virbalas ringrazia “tutti per il tempo che ho potuto trascorrere con voi nell’arcidiocesi di Kaunas”. “Ciò che è stato fatto”, scrive ancora l’arcivescovo “è solo grazie ai molti sacerdoti e laici che si dedicano al Vangelo e servono fedelmente la Chiesa”. Dopo aver chiesto perdono “per le mie mancanze” assicura tutti della sua preghiera. Virbalas, gesuita, era stato consacrato vescovo nel 2013 ed era arcivescovo di Kaunas dal giugno 2015. Il Papa ha nominato amministratore apostolico dell’arcidiocesi mons. Algirdas Jurevicius, fino ad ora ausiliare a Kaunas.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo