Diocesi: Padova, per la Quaresima 2019 al via “Adotta la Focaccia della fraternità” e “Dalla testa ai piedi verso la Pasqua”

cof

L’Associazione La Difesa s’incontra, Noi Padova Associazione e l’Ufficio diocesano di Pastorale della Missione insieme per la Quaresima 2019, che inizia mercoledì 6 marzo, con il progetto “Adotta la Focaccia della fraternità”. Un progetto di solidarietà che riunisce vari soggetti di matrice diocesana, ciascuno nella propria peculiarità, per una sensibilizzazione ai progetti missionari, alla condivisione di obiettivi e all’informazione, in un tempo – la Quaresima di fraternità, che quest’anno ha come slogan “Presta orecchio… al grido del mondo! “– per tradizione supportato dall’Ufficio diocesano di Pastorale della Missione che annualmente prepara sussidi e materiale per vivere in profondità il tempo che accompagna alla Pasqua di Risurrezione.
Grazie alla disponibilità di un laboratorio artigianale di Zanè (Vi) che ha sposato gli obiettivi solidali dell’iniziativa, è nata la focaccia della fraternità, una focaccia pasquale che permetterà una raccolta fondi a sostegno al progetto “Doposcuola Semilla De Mostaza” (Semi di senape) della parrocchia dell’Arbolito, nella periferia di Duran in Ecuador, dove operano alcuni missionari fidei donum della diocesi di Padova e le suore terziarie francescane, in sinergia con educatori professionali.
Quello del Doposcuola Semilla De Mostaza è uno dei 13 progetti che l’Ufficio Missionario sta sostenendo nelle missioni diocesane in Kenya, Ecuador, Brasile, Thailandia ed Etiopia.
Il Doposcuola Semilla De Mostaza prevede l’accoglienza pomeridiana, dal lunedì al venerdì, di ragazzi dai 5 ai 12 anni provenienti da famiglie povere e disagiate, per dare loro possibilità di fare i compiti, fare merenda e stare con i coetanei in un ambiente sicuro e protetto.
Tra le novità della Quaresima di fraternità 2019 promossa dall’Ufficio missionario ci sarà, a partire da mercoledì 6 marzo, un video quotidiano di pochi minuti dedicato alla riflessione della Parola di Dio del giorno, che sarà disponibile sul sito dell’Ufficio (http://www.centromissionario.diocesipadova.it) e sul sito diocesano (www.diocesipadova.it) oltre a essere condiviso attraverso i rispettivi canali social.
Il progetto si chiama “Dalla testa ai piedi verso la Pasqua” ossia, ragionando per immagini, dal Mercoledì delle Ceneri (poste sulla testa dei fedeli) al Giovedì Santo con la lavanda dei piedi.
A riflettere sulla Parola di Dio saranno giovani, missionari laici o presbiteri fidei donum in missione o rientrati da poco, religiosi e missionari, operatori Caritas, membri di ong o associazioni che operano nel campo della promozione umana. Ad aprire il percorso sarà il vescovo Claudio Cipolla con la meditazione di mercoledì 6 marzo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo